2021.05.12

Una dura notizia da seguire.

Tutto ciò di cui hai bisogno è una notizia e un sogno.

Sharp Hisense lotta per i diritti sull'utilizzo del marchio

Sharp Hisense lotta per i diritti sull'utilizzo del marchio

Sharp Hisense lotta per i diritti sull

  La battaglia per il diritto di utilizzare il marchio alla fine è scoppiata tra Sharp e Hisense. Il 12 giugno, un giornalista del Beijing Commercial Daily è stato informato che a causa di ripetute negoziazioni infruttuose, Sharp aveva intentato una causa contro Hisense, chiedendo di ritirare i suoi diritti di utilizzo del marchio in Nord America.

Sharp Hisense lotta per i diritti sull

   In risposta, Hisense risponderà attivamente alla causa e continuerà a produrre e vendere prodotti TV a marchio Sharp in Nord America. Alcuni analisti hanno sottolineato che dietro la lotta per i diritti di utilizzo del marchio c'è il gioco tra gli interessi dei due marchi.

Sharp Hisense lotta per i diritti sull

   Non importa chi vince alla fine, il perdente perderà sicuramente gli interessi rilevanti.

Sharp Hisense lotta per i diritti sull

   Tuttavia, perché la qualità della TV non lo è. chiaramente definito, l'incidente potrebbe eventualmente concludersi con un accordo. Reclami per centinaia di milioni di dollari La notizia di cui sopra affermava che Sharp aveva intentato una causa contro Hisense Group in un tribunale della California negli Stati Uniti. Ha fatto causa a Hisense per aver venduto prodotti di bassa qualità al fine di danneggiare la reputazione di Sharp, richiedendo a Hisense di smettere di usare il marchio e di risarcire almeno 100 milioni di dollari.

Sharp Hisense lotta per i diritti sull

   Sharp ha affermato che la società cerca di utilizzare canali legali per terminare il suo contratto con Hisense all'interno del quadro legale. A questo proposito, un giornalista del Beijing Business Daily ha intervistato il responsabile di Sharp China, il quale ha affermato di non conoscere la questione. Anche la sede giapponese non ha rilasciato documenti ufficiali. Nell'agosto 2015, quando Sharp era una società puramente giapponese, la società ha venduto la fabbrica messicana di TV a colori e la regione americana di Sharp TV (tranne il Brasile) i diritti di utilizzo del marchio quinquennali a Hisense per 23,7 milioni di dollari.

Sharp Hisense lotta per i diritti sull

   Un anno dopo, Hon Hai ha investito 388,8 miliardi di yen (circa 3,81 miliardi di dollari USA) per completare l'acquisizione di Sharp. Da allora, Hon Hai ha cercato opportunità per ritirare l'autorizzazione del marchio all'estero di Sharp.

Sharp Hisense lotta per i diritti sull

   Dopo ripetuti negoziati con Hisense falliti, Sharp ha deciso di interrompere la fornitura di pannelli LCD a Hisense alla fine dello scorso anno; è stato riferito che Sharp ha notificato a Hisense per iscritto di rescindere il contratto nell'aprile di quest'anno, ma Hisense ha rifiutato la richiesta di Sharp e ha continuato a utilizzare il marchio Sharp.

   Fai vendite. L'attuale causa legale di Sharp ha completamente spinto i diritti di utilizzo del marchio nordamericano a una fase incandescente. Zhu Dan, vicedirettore generale di Hisense International Marketing, ha sottolineato che dopo aver rilevato la fabbrica di Sharp in Messico e aver ospitato le vendite del marchio nordamericano di Sharp, Hisense ha selezionato personale d'élite per rivitalizzare la fabbrica, ripristinare i canali e iniettare la tecnologia di qualità dell'immagine ULED di Hisense in quasi ricerca e sviluppo stagnanti. La struttura dei prodotti Sharp, le vendite sul mercato e le vendite sono state tutte notevolmente migliorate e aumentate e Sharp in Nord America è gradualmente tornata alla normale "gestione".

   Non è come ha detto Sharp che "la vendita di prodotti di bassa qualità danneggia la reputazione di Sharp".

   Violazione dello spirito del contratto Per Sharp, la vendita dei diritti di utilizzo del marchio nel 2015 e una forte richiesta di revoca dei diritti di utilizzo nel 2016Su entrambi i lati dello spartiacque dello sviluppo dell'azienda, c'è un periodo difficile di gravi perdite da un lato e un periodo di "fiducia" nell'ottenere l'iniezione di capitale di Hon Hai dall'altro. Zhu Dan ha sottolineato che nel 2015 Sharp, che aveva operazioni commerciali difficili e ha subito gravi perdite, ha visitato più volte Hisense, sperando che Hisense potesse salvare "North American Sharp".

   In questo contesto, Hisense ha deciso di ""Alleviare le difficoltà" Mercato nordamericano di Sharp: acquisito e rilevato lo stabilimento di Sharp in Messico e gestito le vendite del marchio nordamericano di Sharp (6 gennaio 2016-5 gennaio 2021). Resta inteso che nel 2015 i quattro principali produttori giapponesi di TV a colori si trovano ad affrontare recessione e perdite e contrazione dell'attività.

   Il rapporto finanziario trimestrale di Sharp da aprile a giugno 2015 ha mostrato che le vendite globali di Sharp di TV LCD nel trimestre sono state 1,41 milioni di unità. Rispetto agli 1,73 milioni di unità dello stesso periodo dello scorso anno, è sceso del 18,49%; le vendite di TV LCD sono state di 64,1 miliardi di yen, in calo del 25,2% rispetto agli 85,7 miliardi di yen dello stesso periodo dell'anno scorso.

   Il rapporto finanziario di Sharp per il primo trimestre del 2015 ha mostrato che Sharp ha registrato una perdita netta di 33,98 miliardi di yen (circa 274 milioni di dollari), rispetto a una perdita netta di 1,8 miliardi di yen nello stesso periodo dello scorso anno. L'osservatore del settore Hong Shibin ritiene che le azioni di Sharp abbiano violato lo spirito del contratto. L'analista di elettrodomestici Liang Zhenpeng ha anche affermato che la mossa di Sharp è stata una manifestazione di inosservanza delle regole aziendali.

   L'autorizzazione del marchio è stata ritirata prima della data di scadenza e non era onesta.

   Secondo Liang Zhenpeng, sotto la "guida" di Hon Hai, Sharp è ansioso di riavere il diritto di utilizzare il marchio.

   Ovviamente, non intende compensare, ma costringere Hisense a restituire il marchio Sharp in anticipo.

  Perché secondo il contratto, Sharp dovrà aspettare tre anni per riprendere l'attività televisiva Sharp nelle Americhe. Questo non va bene per Sharp, che vuole riconquistare la sua gloria nel mondo. Dopo tutto, il mercato americano, compreso il Anche gli Stati Uniti sono un grande mercato. Dopo essere stata acquisita da Hon Hai, Sharp prevede di riconquistare la sua quota di mercato televisivo.

   Secondo il piano interno di Hon Hai Group,Costruire piattaforme di marca di fascia alta, media e bassa con Aquos, Sharp e InFocus, con l'appeal di "nobile e non costoso", per differenziare tra diversi clienti e diversi mercati, dal rafforzamento del design, utilizzando la produzione di Hon Hai vantaggi e riduzione dei prezzi Le promozioni e altri metodi di marketing hanno ampliato la quota di mercato globale del marchio Sharp. Sharp completerà l'obiettivo di spedizione di 10 milioni di TV LCD nel 2018 (aprile 2017-marzo 2018).

  Si tratta di un aumento di quasi il 70% rispetto a quest'anno.

   Se questo obiettivo viene raggiunto, Sharp diventerà il terzo marchio di TV LCD più grande al mondo. Nel dicembre dello scorso anno, Sharp ha speso 10,419 miliardi di yen per acquisire il 56,7% di SKYTECUMCLTD (SUMC) e incorporare con successo SUMC nella sua controllata.

   In superficie, la mossa di Sharp questa volta è di riprendersi l'autorizzazione del marchio originale. Il significato più profondo sta nel conquistare il mercato televisivo europeo.

   "Se Sharp vince la causa, Hon Hai può utilizzare il marchio Sharp per le vendite OEM in Nord America; se Hisense vince, possono essere necessari più di tre anni per utilizzare il marchio Sharp per facilitare la spedizione in Nord America.

   Il volume sarà garantito.

   . "Disse Liang Zhenpeng.

Hong Shibin ritiene che se Sharp e Hisense persistono nella causa, è più probabile che Hisense vinca la causa. Tuttavia, poiché la qualità della TV non è chiaramente definita, entrambe le parti hanno condizioni di supporto ragionevoli e la tendenza futura è verso la riconciliazione. Giornalista Beijing Commercial Daily Sun Qixiang Shi Feiyue.