2021.05.13

Una dura notizia da seguire.

Tutto ciò di cui hai bisogno è una notizia e un sogno.

Tutti nel paese hanno 4,53 carte bancarie

Tutti nel paese hanno 4,53 carte bancarie

Tutti nel paese hanno 4,53 carte bancarie-0

  La Banca popolare cinese ha recentemente pubblicato la "Operazione complessiva del sistema di pagamento nel primo trimestre del 2017". Alla fine del primo trimestre, il numero di carte bancarie in uso a livello nazionale era di 6,263 miliardi e le disponibilità pro capite sono aumentate a 4,53 e le disponibilità pro capite di carte di credito erano 0,32.

Tutti nel paese hanno 4,53 carte bancarie-1

   Le carte bancarie sono più che raddoppiate in cinque anni ei pagamenti elettronici hanno iniziato a sostituire il consumo tradizionale delle carte, ma di conseguenza le carte bancarie non sono diminuite.

Tutti nel paese hanno 4,53 carte bancarie-2

  Il rapporto mostra che alla fine del primo trimestre, il numero di carte bancarie in uso a livello nazionale era di 6,263 miliardi, un aumento su base annua del 10,69% e un aumento su base mensile del 2,26%. Tra questi, il numero di carte di debito emesse è di 5,773 miliardi e il numero di carte di credito e di carte di credito emesse è di 490 milioni. La media nazionale detiene 4,53 carte bancarie. Un giornalista del China Business Daily ha scoperto che il numero di carte bancarie emesse è aumentato negli ultimi anni.

Tutti nel paese hanno 4,53 carte bancarie-3

  Alla fine del primo trimestre del 2012, un totale di 3,102 miliardi di carte bancarie sono state emesse a livello nazionale in quel momento e il numero di carte bancarie è più che triplicato negli ultimi cinque anni.

Tutti nel paese hanno 4,53 carte bancarie-4

   In media, tutti hanno sempre più carte bancarie. Alla fine del 2013, il numero di carte di credito pro capite del paese aveva appena superato 3; alla fine del 2015, era aumentato a quasi 4; alla fine dello scorso anno, il numero di carte di credito pro capite era aumentato a 4.

Tutti nel paese hanno 4,53 carte bancarie-5

  47 biglietti; una media di 0,06 biglietti a persona nei primi tre mesi di quest'anno.

Tutti nel paese hanno 4,53 carte bancarie-6

   Il responsabile di una società di servizi finanziari nella zona high-tech di Xi'an, soprannominato Liu, ha detto ai giornalisti che il numero di carte bancarie ha continuato ad aumentare a causa di due motivi: uno è che banche diverse hanno valutazioni diverse e alcune banche hanno requisiti dell'attività per il volume di affari delle carte dei nuovi dipendenti; gli account di tipo I limitati appartengono agli account con funzionalità complete. Ad esempio, le comuni carte di debito, libretti di risparmio, ecc.

Tutti nel paese hanno 4,53 carte bancarie-7

   E le carte di credito di nuova emissione, come le carte di credito, non saranno interessate. La quantità di pagamenti elettronici era quasi quattro volte quella delle carte bancarie.

Tutti nel paese hanno 4,53 carte bancarie-8

   Alla fine del primo trimestre di quest'anno, c'erano 30,743 miliardi di transazioni con carte bancarie a livello nazionale, per un valore di 196,06 trilioni di yuan, di cui 11,312 miliardi erano aziende di consumo, con un valore di 15,18 trilioni di yuan. Calcolato in base al numero di 6,263 miliardi di carte emesse in uso,In media, ogni carta di credito ha speso 2423,76 yuan nel primo trimestre. Nello stesso periodo, gli istituti finanziari bancari hanno elaborato 37.

Tutti nel paese hanno 4,53 carte bancarie-9

  401 miliardi di transazioni di pagamento elettronico per un importo di 756.

Tutti nel paese hanno 4,53 carte bancarie-10

  84 trilioni di yuan.

Tutti nel paese hanno 4,53 carte bancarie-11

   Il volume delle transazioni di pagamento elettronico è quasi 4 volte quello delle transazioni con carta di credito.

   Con il continuo sviluppo del pagamento elettronico negli ultimi anni, si ritiene che le carte bancarie si ritireranno dalla scena della storia. Tuttavia, secondo Wang Mancang, direttore del Dipartimento delle finanze della Northwestern University, una simile affermazione è discutibile.

   Ha detto che dal punto di vista dei fornitori di strumenti di pagamento, lo stato delle carte bancarie non ha vacillato: in primo luogo, la base dei pagamenti Internet e mobili come il pagamento rapido, il pagamento di verifica e il pagamento del saldo è il pagamento con carta di credito; in secondo luogo, il pagamento elaborati da istituzioni non bancarie La tipologia è ancora prevalentemente piccola,La proporzione della bilancia nell'intero mercato è limitata. Le sofferenze delle carte di credito scadute da sei mesi sono aumentate. Alla fine del primo trimestre di quest'anno, la media nazionale pro capite in possesso di carte di credito era di 0,32, in aumento di 0,01 dallo 0,31 pro capite di fine anno . Rispetto agli ultimi cinque anni fa, il numero di carte di credito detenute pro capite è aumentato in modo significativo.

   Credito totale in sospeso delle carte di credito scadute da sei mesi 604. 700 milioni di yuan, con un incremento del 12,89% su base mensile, pari all'1,5% del saldo della carta di credito, con un incremento di 0,1 punti percentuali rispetto alla fine del trimestre precedente. Secondo la prassi internazionale, i prestiti con carta di credito scaduti da 180 giorni sono considerati crediti inesigibili. Il tasso di deterioramento delle carte di credito delle banche commerciali estere è generalmente controllato al di sotto del 5%, mentre il tasso di deterioramento delle carte di credito nel mio paese è ancora inferiore al livello internazionale.

  Alcuni addetti ai lavori ritengono che il tasso di sofferenza delle carte di credito nazionali rimanga basso, il che ha una certa relazione con la continua espansione delle linee di carte di credito. Dong Dengxin, direttore dell'Istituto di titoli e finanza dell'Università di scienza e tecnologia di Wuhan, ha affermato che il mercato interno delle carte di credito ha molto spazio in futuro, ma il sano sviluppo dipende ancora dalla costruzione e dal miglioramento del sistema creditizio .

Il giornalista di China Business Daily Li Cheng.