2021.05.8

Una dura notizia da seguire.

Tutto ciò di cui hai bisogno è una notizia e un sogno.

Il diritto alla gestione dei contratti di terra si ritira dalla sperimentazione pilota a pagamento

Il diritto alla gestione dei contratti di terra si ritira dalla sperimentazione pilota a pagamento

Il diritto alla gestione dei contratti di terra si ritira dalla sperimentazione pilota a pagamento-0

  Con il continuo sviluppo dell'economia sociale del mio paese, alcuni agricoltori sono entrati in città e hanno un reddito e un alloggio stabili in città e come gestire la loro terra in campagna è diventato un problema pratico.

Il diritto alla gestione dei contratti di terra si ritira dalla sperimentazione pilota a pagamento-1

   Con il continuo avanzamento del lavoro pilota per il ritiro retribuito dei diritti di gestione dei contratti di terra, le aree pilota stanno affrontando tre questioni principali: la soglia per il ritiro della terra, la garanzia dei fondi per il ritiro della terra e il modello flessibile di ritiro della terra. Sforzati di aiutare i contadini a calcolare tre conti. I contadini sono entrati in città, hanno un reddito stabile e un posto dove vivere in città e non hanno intenzione di tornare al villaggio per piantare la terra.

Il diritto alla gestione dei contratti di terra si ritira dalla sperimentazione pilota a pagamento-2

   Possono scegliere di ritirarsi definitivamente dal loro terra contrattata? Il "Piano nazionale di ammodernamento agricolo (2016-2020)" emanato dal Consiglio di Stato lo scorso anno ha proposto di far avanzare costantemente il programma pilota per la revoca a pagamento dei diritti di appalto fondiario per gli agricoltori che si stabiliscono nelle città in luoghi dove le condizioni lo consentono. Allo stato attuale, sotto l'autorizzazione dei servizi competenti, sono stati effettuati dei piloti per revocare il diritto alla gestione dei contratti di terra con compensazione in molte località del paese. Nell'area pilota, chi sceglierà di ritirarsi? Quali sono le condizioni per il ritiro della terra pagato e se sono disponibili fondi di compensazione? Come risolvere le preoccupazioni degli agricoltori che hanno ritirato la terra? Pochi giorni fa, un giornalista di Economic Daily e China Economic Net ha intervistato esperti dei villaggi pilota di riforma e dell'industria. Gli agricoltori che hanno ritirato la terra sono ancora una minoranza.

Il diritto alla gestione dei contratti di terra si ritira dalla sperimentazione pilota a pagamento-3

   "L'agricoltura è amara e stancante, ei benefici non sono buoni come fare affari. Non voglio più piantare terra. È meglio lasciare che le persone che sono disposte a piantare terra a Ora posso ottenere un po 'di soldi quando smetto.

Il diritto alla gestione dei contratti di terra si ritira dalla sperimentazione pilota a pagamento-4

   "La città di Lirang, contea di Liangping, Chongqing Wu Jianping, 54 anni nel 9 ° gruppo del villaggio occidentale di Sichuan, ha spiegato perché ha scelto di ritirarsi. Ha svolto a lungo un'attività di vendita di mobili all'esterno,Ho comprato una casa con facciata di 300 metri quadrati in città e la mia famiglia non coltiva da 12 anni. Dopo che il villaggio ha implementato il ritiro della terra contrattuale dal pilota, è stato il primo a tornare di corsa per richiedere il ritiro della terra.

Il diritto alla gestione dei contratti di terra si ritira dalla sperimentazione pilota a pagamento-5

   Ci sono più di 70 famiglie di agricoltori nel 9 ° gruppo del Sichuan West Village, dove si trova Wu Jianping, e 21 famiglie di agricoltori hanno chiesto il ritiro permanente da tutte le terre contrattate. Tra queste, 15 famiglie hanno soddisfatto le condizioni e hanno ritirato 82,12 mu, con una tantum di 1 per mu. 40.

Il diritto alla gestione dei contratti di terra si ritira dalla sperimentazione pilota a pagamento-6

  000 yuan, la terra che è stata ritirata è gestita e utilizzata dal gruppo del villaggio. Dopo un progetto pilota, alla fine del 2016, 101 agricoltori della contea di Liangping si erano ritirati volontariamente da 297,47 mu e avevano introdotto 6 nuove entità aziendali per realizzare operazioni su scala moderata come pompelmi, frutta e verdura di stabilimento, pesce d'acqua fredda di fascia alta , radice di loto, ecc, formando una modalità diversificata di ritiro della terra "multi-partito collegamento e ritiro Combinazione".

Il diritto alla gestione dei contratti di terra si ritira dalla sperimentazione pilota a pagamento-7

  Quando i contadini entrano nelle città e hanno un reddito stabile e un alloggio nelle città, come gestiranno la loro terra in campagna? Secondo le indagini pertinenti, attualmente più dell'80% dei lavoratori migranti che sono disposti a stabilirsi nelle città sperano di mantenere la terra appaltata.

Il diritto alla gestione dei contratti di terra si ritira dalla sperimentazione pilota a pagamento-8

   Zhao Zhongxu, senior manager dello scambio di diritti di proprietà rurale di Pechino, ha affermato che nella vita reale la maggior parte degli agricoltori ha un complesso di terreni. Anche se la terra non è più coltivata, la maggior parte di loro sceglie di trasferire la terra per godere del reddito da locazione e solo pochi scelgono di recedere dal diritto del contratto fondiario. Dopo che gli agricoltori ritirano la loro terra, il risarcimento può essere convertito direttamente in capitale per entrare in città senza perdere la loro appartenenza all'organizzazione economica collettiva e possono godere dei dividendi prima di essere disposti a ritirare la loro terra. Secondo la disposizione del "Piano Nazionale di Nuova Urbanizzazione",Entro il 2020, è necessario risolvere la popolazione di trasferimento agricolo di circa 100 milioni di persone insediate in città e paesi.

   Zhang Yuanhong, direttore dell'Ufficio di ricerca dell'industria rurale dell'Istituto rurale dell'Accademia cinese delle scienze sociali, ha affermato che con l'avanzamento dell'urbanizzazione, sempre più gruppi soddisferanno le condizioni per il ritiro della terra, ma ciò non significa che tutti i gli agricoltori sceglieranno di ritirarsi e alla fine rinunciare ad appaltare la terra. Il numero di famiglie di agricoltori con diritti sarà direttamente correlato all'importo della compensazione per il ritiro e alla situazione occupazionale urbana. Durante l'intervista, alcuni quadri di base e le masse hanno detto ai giornalisti che se il meccanismo di uscita è valido, lo standard di compensazione è ragionevole e i diritti e gli interessi rilevanti sono garantiti, alcuni agricoltori che si stabiliscono nelle città saranno disposti a ritirarsi dal terreno appaltato.

   Attualmente, nelle aree pilota, sebbene pochi agricoltori scelgano di ritirarsi, sono concentrati su due tipi di persone. Un tipo è rappresentato dai contadini giovani e di mezza età che entrano in città per prendere piede. Comprarono case in città e paesi e avevano un lavoro e un reddito stabili. L'altro tipo di persone sono i contadini anziani che vogliono ritirarsi dalla terra appaltata e andare in città per riunirsi con i loro figli con occupazioni stabili e residenze e godersi la vecchiaia.

   Il ritiro dei fondi è correlato al sostentamento degli agricoltori, sebbene sia la legge sulla proprietà sia le politiche centrali abbiano dato agli agricoltori il diritto di recedere dai diritti di gestione contrattuale. Tuttavia, le aree rurali del nostro paese sono molto diverse, e il livello di sviluppo economico e di sicurezza sociale varia da luogo a luogo. La revoca del diritto alla gestione dei contratti comporta l'adeguamento dei rapporti di maggiore interesse, e ci sono ancora molti vincoli pratici durante il funzionamento effettivo. Gli esperti hanno affermato che i problemi principali sono che i lotti di uscita sono piccoli e sparsi, la gestione e l'utilizzo sono difficili, il turnover della compensazione per i ritiri è grande ed è difficile raccogliere fondi.

  Problemi come la difficoltà della protezione di follow-up per gli agricoltori che hanno restituito la terra In risposta ai problemi di cui sopra, le aree pilota hanno condotto esplorazioni da diversi livelli, formando il modello Ningxia Pingluo che combina ritiro della terra e migrazione ecologica, il modello Chongqing Liangping di "collegamento multipartitico e uso ritirato" e lo Zhejiang Ningbo modello coordinato con la riforma del sistema dei diritti di proprietà.

   Ovunque punta alla soglia della ritirata,Le tre questioni principali della garanzia del fondo di rimpatrio della terra e della modalità flessibile di ritiro della terra sono aiutare gli agricoltori a calcolare i tre conti per entrare in città, lasciare la fattoria e lasciare la strada.

   In accordo con lo spirito del governo centrale, gli agricoltori che hanno ritirato la terra devono soddisfare il prerequisito di "reddito da lavoro stabile non agricolo e vivere a lungo termine in città e paesi". Nonostante i diversi modelli, le aree pilota hanno stabilito soglie e condizioni preliminari per la revoca del diritto al contratto. La contea di Liangping e la città di Ningbo richiedono a coloro che si ritirano di avere fonti stabili di occupazione e reddito e una residenza fissa.

   La contea di Pingluo ha anche stabilito alcune condizioni speciali per il ritiro degli anziani.

   Ningbo richiede inoltre agli agricoltori che hanno ritirato la terra di completare un'assicurazione sulla dotazione o di accantonare i fondi dell'assicurazione sulla dotazione prima di trasferire il proprio capitale. Su questa base, il ritiro della terra deve essere attuato in stretta conformità con le procedure e gli agricoltori qualificati devono richiederlo volontariamente. Dopo il voto del congresso degli abitanti del villaggio e la revisione da parte del governo della città, è stato firmato un accordo di ritiro con il collettivo del villaggio. Il ritiro dei fondi garantisce il sostentamento degli agricoltori.

   "I 14. 000 yuan per mu di compensazione per ritiro della terra, se l'attuale reddito annuo da locazione di 700 yuan all'anno, richiederà quasi 20 anni per recuperare.

   Inoltre, gli agricoltori generalmente richiedono un pagamento forfettario del risarcimento. Nella realtà del economia collettiva debole,Il capitale circolante di ritiro della terra sta affrontando una maggiore pressione per raccogliere fondi. "He Jilong, segretario del ramo del partito del villaggio di West Sichuan, ha detto:" I 15 agricoltori del nostro villaggio che si sono ritirati dai 9 gruppi hanno bisogno di un totale di oltre 1,1 milioni di yuan di capitale circolante.

   Dal momento che solo 400. 000 yuan sono stati raccolti nella fase iniziale , dovevano essere divisi in due lotti per essere restituiti.

   "In risposta al problema dei finanziamenti, il documento centrale n.

   1 di quest'anno propone di consentire ai governi locali di raccogliere fondi attraverso più canali. Secondo i regolamenti, sarà utilizzato come compensazione per i collettivi di villaggio che si ritirano volontariamente dai terreni e dalle fattorie appaltati per gli agricoltori che si sono stabiliti nelle città. In questa fase, la maggior parte delle regioni pilota ha istituito meccanismi di acquisto e stoccaggio con il sostegno finanziario del governo. Pingluo ha creato terreni e fattorie di agricoltori per ritirarsi dai fondi di acquisto e di stoccaggio.

   La finanza della contea di Liangping ha iniettato 1,8 milioni di yuan nel pool di capitale circolante per la compensazione del rimpatrio.

   Conforme ai desideri degli agricoltori,In molti luoghi, il ritiro dei diritti di contratto fondiario è diviso in due modi: ritiro permanente e ritiro a lungo termine. Secondo i rapporti, il ritiro permanente significa la restituzione permanente dei diritti di gestione del contratto fondiario ai collettivi del villaggio e il ritiro a lungo termine significa la restituzione dei diritti di gestione del contratto fondiario locale ai collettivi del villaggio entro il periodo contrattuale rimanente (principalmente fino al 2030) .

   Il programma pilota di riforma del ritiro delle terre dovrebbe essere prudente nel contrarre i diritti di gestione, che sono i più importanti diritti di proprietà fondiaria degli agricoltori.

  È la linfa vitale degli agricoltori e gli agricoltori devono prima ritirarsi volontariamente.

   "Nella riforma della ritirata della terra, abbiamo sempre aderito rigorosamente al principio di 'contadini volontariamente, terreni agricoli per uso agricolo e operazioni chiuse', e abbiamo aderito rigorosamente alla linea di fondo che la proprietà collettiva dei terreni agricoli non cambierà, l'area di I terreni agricoli non diminuiranno, la capacità di produzione di grano non sarà indebolita e gli interessi degli agricoltori non saranno danneggiati, non incoraggiare o opporsi al ritiro degli agricoltori,Fornire agli agricoltori solo più opzioni per realizzare i loro diritti di proprietà. Ran Maoguo, vicedirettore dell'Ufficio per la riforma rurale della contea di Liangping, ha dichiarato. In risposta al programma pilota per il ritiro a pagamento dei diritti dei contratti fondiari, il ministro dell'Agricoltura Han Changfu ha affermato che ora solo un piccolo numero di agricoltori ha la disponibilità a ritirarsi. dalla terra sotto contratto.

   Si tratta di un processo storico abbastanza lungo perché gli agricoltori si ritirino dalla terra sotto contratto. ,Ci deve essere abbastanza pazienza storica per questo. "Il nostro paese ha una grande popolazione rurale, ed è una minoranza di contadini con le loro famiglie che vanno in città.

   La maggior parte di loro sono giovani che lavorano nelle città, ei loro genitori e figli vivono in campagna. Soprattutto sotto l'attuale situazione economica al ribasso pressione, l'occupazione urbana non è così facile. Contadini.

   Quando si entra in città per lavoro, quando non c'è abbastanza stabilità,È anche necessario mantenere la sua terra contrattata in modo che possa avanzare e ritirarsi bene, quindi l'esplorazione del pilota dovrebbe essere prudente. "Zhao Junjie, un esperto della School of Management del Ministero dell'Agricoltura, ritiene che l'urbanizzazione del mio paese e l'urbanizzazione della popolazione trasferita siano un processo a lungo termine e graduale, e ci vorrà tempo per costruire un insieme urbano e rurale unificato sistema di sicurezza sociale. Pertanto, sebbene gli agricoltori che sono andati in pensione possano ricevere un certo importo di compensazione di uscita,Tuttavia, sta ancora affrontando rischi come la disoccupazione, la sicurezza sociale e le leggi di sistema.

  Come costruire un meccanismo di controllo del rischio per l'uscita dei diritti di gestione contrattuale della terra per impedire agli agricoltori di ritirarsi è una questione importante.

   Per risolvere le preoccupazioni della popolazione agricola che entra nelle città, lo scorso anno sono stati pubblicati i "Pareri di attuazione sulla creazione di un meccanismo per collegare l'aumento dell'uso del suolo edilizio urbano al numero di popolazioni di trasferimento agricolo". In questa fase, non è consentito recedere dai diritti di appalto fondiario degli agricoltori, dai diritti di utilizzo della fattoria e dai diritti di distribuzione del reddito collettivo come condizioni per gli agricoltori per stabilirsi nelle città; rispettare pienamente i desideri degli agricoltori e salvaguardare seriamente i loro diritti contrattuali sulla terra, fattoria diritti d'uso e distribuzione collettiva del reddito per gli agricoltori che si stabiliscono nelle città Diritti per proteggere i loro legittimi diritti e interessi. Gao Qiang, ricercatore associato presso il Centro di ricerca economica rurale del Ministero dell'agricoltura, lo ha ulteriormente suggeritoGli agricoltori che hanno restituito la terra possono essere inclusi nel campo di applicazione del sostegno alle politiche per l'occupazione e l'imprenditorialità e nel sostegno al credito finanziario, ai servizi imprenditoriali, ecc. Guida gli agricoltori che hanno lasciato la loro terra a partecipare all'assicurazione pensionistica per i dipendenti urbani per risolvere le loro preoccupazioni.

   Gli agricoltori che sono tornati alla terra mantengono l'appartenenza all'organizzazione economica collettiva e continuano a godere di dividendi collettivi. Coltivare agenzie di servizi di intermediazione orientate al mercato che siano posizionate correttamente, pragmatiche ed efficienti.

(Qiao Jinliang, giornalista di Economic Daily e China Economic Net).