2021.05.9

Una dura notizia da seguire.

Tutto ciò di cui hai bisogno è una notizia e un sogno.

Guardando all'impossibilità di "stagflazione" nell'economia cinese dai dati di maggio CPI e PPI

Guardando all'impossibilità di

Guardando all

  Vista principale: Qiao Ruiqing, editorialista di China Economic Net, ritiene che dai dati di maggio sia l'IPC che il PPI abbiano modificato lo slancio al rialzo prima di febbraio di quest'anno e le pressioni inflazionistiche siano state notevolmente ridotte. Indipendentemente dalla politica monetaria o dal punto di vista generale, la cosiddetta "stagflazione" nell'economia cinese è puramente una congettura dei singoli individui. Il National Bureau of Statistics ha recentemente pubblicato i dati dell'indice nazionale dei prezzi al consumo (CPI) e dell'indice dei prezzi alla produzione industriale (PPI) per maggio 2017. L'IPC è diminuito dello 0,1% su base mensile ed è aumentato dell'1,5% su base annua; l'IPP è diminuito dello 0,3% su base mensile ed è aumentato del 5,5% su base annua.

Guardando all

   Dal punto di vista dei dati, sebbene l'IPC a maggio abbia continuato ad aumentare su base annua, è aumentato solo di 0,3 punti percentuali dall'1,2% di aprile e allo stesso tempo è diminuito dello 0,1% su base mensile, mostrando segni di indebolimento dello slancio al rialzo. Guardando nuovamente il PPI, sebbene il calo di mese in mese si sia ridotto, la tendenza al ribasso non è cambiata. Il tasso di crescita su base annua ha continuato a diminuire.

Guardando all

   Sia l'IPC che l'IPP hanno modificato lo slancio al rialzo prima di febbraio di quest'anno e le pressioni inflazionistiche sono state notevolmente ridotte. I dati dell'IPC e del PPI di maggio hanno tali prestazioni, principalmente per due ragioni. In primo luogo, a causa delle influenze stagionali, la fornitura di beni di prima necessità come verdura, frutta, carne e uova è abbondante.

Guardando all

  Il calo dei prezzi dei prodotti alimentari ha portato a un modesto aumento dell'IPC. Il secondo è l'impatto di una politica monetaria prudente e neutrale. La cosiddetta "neutralità", in sostanza, è che l'investimento di liquidità si basa sulla domanda economica endogena, piuttosto che sulla stimolazione della domanda. Ciò significa che la contrazione della liquidità è diventata inevitabile da possibile.

Guardando all

   Man mano che la liquidità si restringe, gli aumenti dei prezzi diventeranno gradualmente più piccoli. Prima di febbraio di quest'anno, l'IPC è aumentato di oltre il 2% su base annua per quattro mesi consecutivi, e anche l'IPP è aumentato vertiginosamente di anno in anno e le pressioni inflazionistiche sono aumentate per un po '. Questo è il risultato inevitabile del leggero allentamento della politica monetaria nel periodo compreso tra la fine del 2014 e l'inizio del 2016.

Guardando all

   A quel tempo, a causa dell'elevata pressione inflazionistica e della pressione al ribasso sulla crescita economica, alcune persone credevano che l'economia cinese sarebbe emersa"Stagflazione". Si sospetta che questa affermazione sia fonte di confusione.

Guardando all

   Dovresti sapere che la banca centrale ha avvertito dall'inizio del 2016 che è emersa la "trappola della liquidità". Ciò significa che al più tardi all'inizio del 2016, la banca centrale ha si è reso conto che la politica monetaria non può più essere utilizzata.

Guardando all

   La propensione all'allentamento e alla contrazione della liquidità è solo una questione di tempo.

Guardando all

   A partire dal secondo trimestre del 2016, l'offerta di moneta della banca centrale è stata attiva e stabile. La banca centrale non permetterà che "l'inflazione" accada davvero. Quanto alla "stagnazione economica", non accadrà.

Guardando all

   Nel complesso, l'economia cinese è ancora un'economia in fase di recupero: il potenziale intrinseco, la forza trainante e l'attrazione esterna della sua crescita economica esistono e gli investimenti infrastrutturali su larga scala hanno fornito un solido sostegno alla crescita economica.

Guardando all

   Non importa come lo guardiLa cosiddetta "stagflazione" nell'economia cinese è puramente una speculazione di alcuni individui. è la verità. Guardando i dati CPI e PPI da marzo a maggio di quest'anno, in particolare i dati di maggio, non solo continua la tendenza di marzo e aprile, ma indica anche che questa tendenza continuerà a giugno.

Guardando all

   Il tasso di crescita del PIL nel primo trimestre di quest'anno è stato del 6,9%, che è relativo al CPI che non supera il 2%. È stato considerato come "alta crescita e bassa inflazione", dove si può vedere l'ombra dell '"inflazione"? Per non parlare della "stagflazione"! (Qiao Ruiqing, editorialista di China Economic Net) Il canale di teoria dei commenti di China Economic Net è aperto per la presentazione.

Guardando all

Commenti originali e articoli teorici possono essere inviati a cepl # ce. cn (# a @). Per i dettagli, fare riferimento alla call for papers sul Commentary Channel di China Economic Net. Articolo correlato: Per il rating selettivo di Moody's, i cinesi devono avere il proprio giudizio sul fatto che l'inasprimento dei mutui bancari non influenzerà la "crescita costante" e la "riduzione delle scorte".