2021.05.13

Una dura notizia da seguire.

Tutto ciò di cui hai bisogno è una notizia e un sogno.

Le A-share hanno nuovamente raggiunto l'indice MSCI Emerging Market nella prima mattina del 21 giugno

Le A-share hanno nuovamente raggiunto l'indice MSCI Emerging Market nella prima mattina del 21 giugno

Le A-share hanno nuovamente raggiunto l

  21st Century Business Herald il 12 giugno, ora locale, il fornitore di indici globali MSCI (MSCI) ha annunciato che sarà determinato intorno alle 16:30 del 20 giugno, Eastern Daylight Time (4:00 del 21 giugno, ora di Pechino).

Le A-share hanno nuovamente raggiunto l

   punti) Una dichiarazione sui risultati della revisione della classificazione di mercato di quest'anno sarà pubblicata sul suo sito Web e in quel momento è possibile accedere a https://www. msci. com/market-classification per le richieste. Se le azioni A cinesi possano essere incluse nel suo indice dei mercati emergenti è tornato al centro dell'attenzione: in precedenza, le azioni A non erano riuscite a fare lo sprint dell'MSCI tre volte.

Le A-share hanno nuovamente raggiunto l

   Dopo l'annuncio dei risultati, MSCI terrà due conferenze telefoniche con i media.

Le A-share hanno nuovamente raggiunto l

   Il dipartimento strategico di Tianfeng Securities aveva precedentemente sottolineato in un rapporto di ricerca che questo nuovo piano proponeva per la prima volta un framework che utilizza l'interconnessione come canale, sostituendo il canale QFII / RQFII nella proposta precedente. Questo va oltre le aspettative del mercato. Lo stesso è il canale per gli investimenti esteri in azioni A, l'interconnessione presenta vantaggi significativi rispetto a QFII / RQFII in tre aspetti dell'apertura, vale a dire licenze per gli investitori, liquidità del capitale e quote. Inoltre, la nuova proposta considera solo l'inclusione di azioni a grande capitalizzazione che possono essere scambiate tramite Shanghai-Hong Kong Stock Connect e Shenzhen-Hong Kong Stock Connect, ed esclude le azioni A e le azioni H che sono anche quotate nella quota H mercato.

Le A-share hanno nuovamente raggiunto l

  Quaranta azioni sospese per più di 50 giorni, il numero di azioni A incluse sarà ridotto dalle 448 originali di circa due terzi a 169.

Le A-share hanno nuovamente raggiunto l

   Il peso raccomandato delle azioni A nell'Indice MSCI China è stato ridotto dal 3,7% all'1,7% e il peso nell'Indice MSCI Emerging Market è stato ridotto dall'1% allo 0,5%. Il Tianfeng Securities Research Report ha sottolineato che, in particolare, tra le 169 azioni A da includere,Non ci sono azioni legate al GEM, 142 azioni sulle schede principali di Shanghai e Shenzhen rappresentano l'84% e 27 azioni sulle schede di piccole e medie dimensioni rappresentano il 16%. Dopo l'annuncio del nuovo piano, l'opinione dominante del mercato è stata più ottimista, affermando che la possibilità di inclusione quest'anno è maggiore rispetto allo scorso anno, con una probabilità del 60%.

Le A-share hanno nuovamente raggiunto l

   Tuttavia, il rapporto pubblicato da UBS Wealth Management Investment il 7 giugno ha sottolineato che le restrizioni sulla pre-approvazione dei prodotti finanziari collegati alle azioni A sono ancora in sospeso. Questo è uno dei motivi per cui le azioni A non sono state approvate per l'inclusione nel 2016.

Le A-share hanno nuovamente raggiunto l

   Pertanto, il risultato finale è ancora difficile da indovinare.

Le A-share hanno nuovamente raggiunto l

   Se non ci sono progressi evidenti nel migliorare le barriere alla pre-approvazione, UBS ritiene che la possibilità di includere azioni A sia inferiore al 50%. Tuttavia, se questo ostacolo può essere risolto adeguatamente entro le prossime due settimane, UBS ritiene che le azioni A cinesi saranno probabilmente aggiunte ufficialmente all'indice MSCI il prossimo anno. La visione tradizionale del mercato ritiene che, se inclusa, non attirerà immediatamente una grande quantità di afflussi di capitali, ma favorirà lo sviluppo a lungo termine del mercato delle azioni A. "Riteniamo che la decisione di MSCI di includere le azioni A sarà vantaggiosa per il suo sviluppo a lungo termine, perché promuoverà l'ulteriore integrazione del mercato interno cinese e del mercato globale dei capitali.

Le A-share hanno nuovamente raggiunto l

   Una volta inclusa, si stima che 8-10 miliardi di dollari dei fondi che replicano gli indici dei mercati emergenti confluiranno passivamente in azioni A. Ma non pensiamo che avrà un impatto significativo sull'indice delle azioni A nel breve termine, perché il fatturato giornaliero delle azioni A quest'anno ha raggiunto i 70 miliardi di dollari USA e il valore di mercato totale è di circa 8 trilioni. Dollari americani.

"Il rapporto UBS ha sottolineato. .