2021.05.9

Una dura notizia da seguire.

Tutto ciò di cui hai bisogno è una notizia e un sogno.

La naturalizzazione aiuta la Francia ad aprire un'ampia selezione di talenti, il numero di giocatori registrati supera i 2,2 milioni

La naturalizzazione aiuta la Francia ad aprire un'ampia selezione di talenti, il numero di giocatori registrati supera i 2,2 milioni

La naturalizzazione aiuta la Francia ad aprire un

  Pogba (mappa dati) ha sconfitto il Belgio 1-0 in semifinale e la squadra francese è entrata nella finale dei Mondiali di Russia, a un passo dalla vittoria del campionato. Questa è la prima volta che la squadra francese raggiunge la finale di Coppa del Mondo dopo 12 anni.

La naturalizzazione aiuta la Francia ad aprire un

   Se la squadra francese potrà finalmente vincere, sarà la seconda volta dopo 20 anni.

La naturalizzazione aiuta la Francia ad aprire un

   A proposito, il calcio francese ha aspettato troppo a lungo.

La naturalizzazione aiuta la Francia ad aprire un

  Alcuni dicono che la squadra francese abbia sbalordito il mondo ai Mondiali in Russia, ed è emerso un gruppo di giovani talenti. Questo è certamente vero, abbiamo davvero bisogno di capire i segreti della formazione dei talenti nel calcio francese, ma allo stesso tempo non dobbiamo dimenticare che al calcio francese non sono mai mancati giovani talenti come Mbappé. La squadra francese è sempre stata dei giganti nei precedenti Mondiali. Finché il conflitto interno è risolto, il carro francese è sufficiente per spazzare tutto nei Mondiali, come questo Mondiale.

La naturalizzazione aiuta la Francia ad aprire un

   I calciatori naturalizzati aiutano il calcio francese da molto tempo, la squadra francese è sempre stata forte e non sono mai mancati i giovani talenti.

La naturalizzazione aiuta la Francia ad aprire un

   L'abbondante pool di talenti del calcio francese è dovuto alla politica di naturalizzazione dei talenti, in particolare per i giocatori afroamericani di lingua francese. Lascia che il calcio francese abbia un'ampia scelta.

La naturalizzazione aiuta la Francia ad aprire un

   Delle 23 squadre francesi in questo Mondiale, solo 3 sono francesi di "sangue puro", anche Griezmann e sua madre sono portoghesi. Nella squadra francese, 16 giocatori sono giocatori neri.

La naturalizzazione aiuta la Francia ad aprire un

   Tra loro ci sono Mbappe e Umtiti del Camerun, Nzonzi della Repubblica Democratica del Congo,Mandanda e Kim Pembe, Pogba dalla Guinea, ecc.

La naturalizzazione aiuta la Francia ad aprire un

   Nella Coppa del Mondo del 1986, la squadra francese rappresentata da Platini vinse finalmente il terzo posto, c'era solo un giocatore di colore in formazione all'epoca, Tijana, nata nel Sudan francese. Successivamente, il calcio francese è caduto in un lungo periodo di crisi.

   Per salvare il calcio francese,La Francia ha lanciato un programma di naturalizzazione e un gran numero di giocatori di colore ha iniziato a emergere. Quando la Coppa del Mondo si è svolta in casa nel 1998, la squadra francese aveva ben sette giocatori di colore e le figure più rappresentative erano Desailly e Tula Hm. Alla fine, è proprio con l'eccezionale prestazione di questi giocatori che la squadra francese ha vinto per la prima volta il trofeo della Coppa del Mondo. Vale la pena ricordare che nella nazionale francese, oltre ai 7 giocatori di colore, ci sono 3 campioni anche loro non francesi "puri".

   Sono Zidane (di discendenza algerina) e Djokov.

   (Discendenti dell'Armenia) e Borgsian (Discendenti dell'Armenia). Sì, da quando è stata aperta la via della naturalizzazione dei talenti,La rapida ascesa del calcio francese, ogni Coppa del Mondo non ha carenza di potenziali nuovi arrivati. Il sistema nazionale di formazione dei talenti d'élite ha aperto la strada alla naturalizzazione, offrendo al calcio francese un'ampia gamma di selezione di talenti, ma come trovare giocatori di talento e allenarli richiede un sistema di formazione giovanile completo.

   Non solo calcio francese,Tutte le potenze calcistiche alla fine vincono nell'allenamento giovanile. Il piano d'élite francese dovrebbe concentrarsi su una piccola città alla periferia di Parigi, dove si trova la famosa "Base Claifontaine". Zidane, Henry, Anelka, Pires, Thuram, Lizarazu, Mbappé, Pogba, Dembele, Lemar, queste stelle hanno in comune il fatto che provengono tutte da Clarefontaine.

  Prendi Mbappe, che ha brillato in questo torneo come esempio. Nell'anno in cui avrebbe dovuto ricevere l'istruzione media, suo padre sentiva che la sua conoscenza del calcio non era sufficiente per guidarlo. Così, nel 2011, il dodicenne Mbappe è stato inviato al campo di addestramento giovanile di Clarefontaine. Nel campo di addestramento giovanile di Claifontaine, Mbappé ha appreso le conoscenze culturali al mattino e ha praticato il calcio nel pomeriggio.

  E nei due anni successivi entrò in un'orbita ascendente. Quando si è laureato da lì, è stato valutato come un laureato eccezionale ed è entrato a far parte dell'Accademia giovanile di Monaco nel 2013, intraprendendo la strada delle stelle nascenti. La base Clayfontaine è un tipico "sistema nazionale" francese, costruita negli anni 80.

   La Federcalcio francese seleziona regolarmente giovani calciatori qualificati per l'allenamento qui. Quando si diplomeranno, la maggior parte dei migliori si unirà al sistema di formazione giovanile delle squadre di Ligue 1.

   Oltre a Clayfontein, la Francia ha più campi di allenamento giovanili. Tra i primi dieci migliori ritiri di calcio in Europa, la Francia da sola ha 5 seggi. Il sistema di formazione giovanile di club come Lione, Rennes, Tolosa e Bordeaux è in Europa. Ha un buon reputazione,Inoltre, la popolazione calcistica in Francia è ancora in espansione, con più di 1 milione di partite di calcio organizzate ogni anno e il numero di giocatori registrati supera i 2,2 milioni.

   La squadra francese non ha lotte intestine e una formazione giovanile completa quest'anno. Dovrebbe garantire la longevità del calcio francese. Ma perché la squadra francese è diventata così sola dopo aver vinto la Coppa del Mondo 1998?Il calcio francese, infatti, è fortissimo da 20 anni, ci sono alti e bassi normali, ma non c'è mai stato un calo sostanziale, sono solo le contraddizioni interne alla squadra che hanno inciso sui risultati.

   Ad esempio, nella Coppa del Mondo 2002 in Corea del Sud e Giappone, la squadra francese ha incontrato Waterloo e non è riuscita a qualificarsi; nella Coppa del Mondo 2010 in Sud Africa, anche la squadra francese non è riuscita a qualificarsi. Nel 2002 c'era disarmonia all'interno della squadra. Seduto sui tre capocannonieri di Henry, Cisse e Trezeguet in campionato, il più grande favorito prima della partita, ma senza segnare un gol, il gruppo è stato eliminato tragicamente. Nella Coppa del Mondo 2010, la superstar Anelka della squadra francese numero uno al mondo è stata espulsa per aver insultato l'allenatore, tra cui il capitano Evra, i grandi Henry e Abidal, Malouda e altri sono stati messi in panchina o direttamente abbandonati,L'allenatore fisico ha annunciato le sue dimissioni dopo essere stato picchiato.

   I giocatori e lo staff tecnico si sono voltati apertamente, come si gioca questa palla! Fortunatamente, in questo Mondiale, la squadra francese ha un'unità senza precedenti: questo è il segreto chiave per giocare così coraggiosamente.

Parole chiave: squadra di Coppa del Mondo di Francia Mbappé.